“Arrivo a Sant’Agata con stimoli molto forti”

“Arrivo a Sant’Agata con stimoli molto forti”

Dopo Umberto Basile, un altro portiere Juniores approda al Città di Sant’Agata. Si tratta di Matteo Bruno, classe 2001 nativo di Palermo. Comincia la sua carriera con il Cei Gonzaga, squadra con la quale disputa il campionato Giovanissimi Regionali. In seguito sposa la causa Palermo. In maglia rosanero difende i pali dell’Under 16 e 17 Nazionale, prima di approdare in Primavera. Successivamente va al Trapani, dove viene aggregato alla prima squadra e gioca in Primavera 2. “Arrivo a Sant’Agata con stimoli molto forti – ci dice Bruno-. Ho trovato un bellissimo gruppo, e anche se la stagione non è cominciata benissimo, sono convinto che potremmo toglierci belle soddisfazioni. Abbiamo le carte in regola per disputare un buon campionato e regalare gioie ai nostri tifosi. Per quanto riguarda me personalmente, come ho sempre fatto mi metterò a disposizione del mister e della squadra, mi impegnerò al massimo durante gli allenamenti per farmi trovare pronto ogni qualvolta verrò chiamato in causa”.
Angelo Giallombardo
Addetto Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *